Terapia di coppia ed individuale: le differenze

Terapia di coppia ed individuale: le differenze

Nella terapia di coppia, l’oggetto di indagine del terapeuta è costituito dalla relazione che i due instaurano fra loro le cui dinamiche vengono viste ‘in presa diretta’, cioè per come si manifestano anche durante le sedute. Nella terapia individuale, si osserva soprattutto ciò che riporta il paziente, in base ai suoi ‘filtri’ e al suo modo di sentire, vivere, interpretare e affrontare le relazioni e le difficoltà che porta. Viene da sé che gli aspetti simbolici e il modo in cui il paziente ‘legge’ la propria realtà sono il focus su cui si concentra il lavoro. In genere, inoltre, la terapia di coppia, ha una durata inferiore a quella individuale, proprio perché si tratta di un lavoro diverso.